giovedì 6 gennaio 2011

Geinimi: arma di guerra industriale?

Le notizie di questi giorni riportano l'allarme per la diffusione di Geinimi un "trojan" per il sistema operativo Android, il prodotto Google per Smartphone. Finora questo malware non si diffonde spontaneamente, ma viene installato a corredo di apps per Android scaricate da siti cinesi.

In ogni caso, su questo fenomeno nascono alcune riflessioni:

  • è stato "scelto" Android perché è più facile da attaccare, o per un ben preciso motivo (commerciale, strategico, politico, ecc)?

  • gli utenti di Android sono ritenuti in generale più facilmente attaccabili, oppure si è puntato agli utenti (Android) di lingua cinese o comunque che frequentano siti cinesi?

  • sarà forse l'inizio di una "guerra" tesa a screditare alcune soluzioni per smartphone?


C'è da aspettarsi, nei prossimi mesi, l'affinamento delle tecniche di attacco, con meccanismi maggiormente invisibili all'utente, e soprattutto un'evoluzione di questi trojan per smartphone nel senso di una capacità di auto-distribuzione (che al momento per Geinimi non risulta), sulla scia di ciò che fanno da anni i trojan e il malware per PC.

Per ulteriori notizie: cercare "geinimi" con i noti motori di ricerca.

Nessun commento:

Posta un commento